Legittima difesa, Meloni si incatena: “Legge lega le mani agli italiani”

0
233

“Siamo con una catena in piazza a simboleggiare la condizione degli italiani con la legge sulla legittima difesa approvata dalla Camera. Noi vogliamo uno Stato vicino alle vittime e non ai criminali. Per noi la difesa è sempre legittima”. A dirlo Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia che insieme ai parlamentari del suo partito si è incatenata in segno di dissenso in piazza Montecitorio dopo l’ok dell’aula alla legge sulla legittima difesa. (Noemi La Barbera/alaNEWS)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here