“Non c’è alcun conflitto di interessi che riguarda la Boschi. Questo infatti su valuta sulle azioni che un governo fa e questo governo Banca Etruria l’ha messa nei guai non l’ha certo aiutata. Berlusconi invece agiva seguendo gli interessi della sua azienda”. Così Matteo Orfini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here