Come vendere su Ebay

Ti chiedi come vendere su Ebay da privato o come professionista? Ecco alcune informazioni che dovresti sapere prima di iniziare.

Ebay è una delle piattaforme più conosciute e usate per la vendita di oggetti all’asta e come tutti i siti del genere la prima cosa che devi fare e registrarti e creare un account.

Una delle risorse utili che Ebay ti mette a disposizione per capire come funziona la vendita sul suo portale la trovi a questa pagina

https://www.ebay.it/sl/vendi#howtosell

Qui troverai tutte le informazione relative agli oggetti che puoi vendere, le tariffe, la policy e altre informazioni importanti prima. Questo ti permetterà di avere le idee chiare.

Trovi su questa sezione anche lo strumento di vendita semplificato e quello avanzato dedicato a chi ha parecchi oggetti da vendere.

Inoltre se intendi vendere su Ebay da professionista o in modo professionale ti consiglio di leggere la pagina specifica per capire cosa ti occorre dal punto di vista fiscale e legale.

Come vendere su Ebay da privato

Molto spesso si possono ricavare bei soldini dalla vendita di oggetti nuovi ma non utilizzati oppure usati ma in buono stato.

Piuttosto che farli accumulare in casa e occupare spazio perché non rivenderli su Ebay? Bisogna anche dire che molti oggetti se inutilizzati con il tempo si rovinano comunque.

Se fai un giro in casa, nel garage o in magazzino troverai sicuramente parecchie cose che non utilizzi da tempo e che potrebbe valere la pena provare a rivenderli..

Una volta che li hai identificati e che gli ha dato un valore o prezzo di partenza avrai le idee chiare sul minimo di guadagno che potresti ricavarne.

Ora non ti resta che creare il tuo account su Ebay. Mi risparmio di scriverti nel dettaglio come effettuare la registrazione perché sarebbe un offesa alla tua intelligenza dal momento che ormai chiunque sa come creare un account di qualsiasi tipo.

Puoi farlo tra l’altro anche da tablet o telefono mediante l’applicazione che puoi scaricare dal Play Store se usi Android o dall’Apple Store.

Ora che hai creato il tuo account devi sapere qualcosa che riguarda le tariffe.

Tariffe e commissioni su Ebay

Il portale ti mette a disposizione un potente strumento di vendita per privati o professionisti però si aspetta, giustamente, qualcosa in cambio e di conseguenza applica delle commissioni affinché tu possa usufruire del suo servizio.

Ogni volta che creerai un’inserzione, che la pubblicherai Ebay applicherà una commissione sulle vendite andate a buon fine.

Per i privati Ebay mette generosamente a disposizione la possibilità di effettuare 50 vendite gratuite e per quelle che vanno in porto ti verrà applicata una commissione del 10% sul valore totale della vendita.

Per fare un esempio se vendi un prodotto al costo di 100,00 euro la commissione sarà pari a 10 euro, escluse le spese di spedizioni.

Cosa succede invece se superi il tetto delle 50 vendite gratuite? Ebay non ti impedisce di mettere in vendita altri prodotti però ogni inserzione di costerà 0,35 centesimi e naturalmente la commissione sulla vendita finale.

Ti consiglio comunque di leggere bene tutta la documentazione perché potrebbero essere applicate altre commissioni a seconda del metodo di pagamento che scegli.

Commissioni e tariffe variano anche in base alle categorie di vendita. Ad esempio sulla vendita di un appartamento o di un automobile le commissioni sono diverse. Leggi più informazioni in merito qui.

Quindi il consiglio è quello di verificare per ogni categorie o settore di prodotto il tipo di commissione applicata.

Ora non ti resta che provare a creare un inserzione e smanettare un pochino con questo strumento per prenderci confidenza e iniziare a vendere su Ebay i tuo prodotti.